Scritture ibridate, scritture annodate

formatter.booking_availability.false
26/11/2022 18:00
26/11/2022 19:00

event.tickets

  • Intero
    50 50 0 0.0€

"Scritture ibridate, scritture annodate"

con Elvira Seminara e Viola Lo Moro

Il nodo piano è il nodo di base, il primo che si impara per mare o per terra. È un nodo abbastanza semplice, anche se – come molte cose semplici – deve essere preciso e fatto in un certo modo. Ha una ragione d’essere molto precisa: lega insieme capi di corda, cima, filo – spesso di spessore diverso – congiunge e, a meno che non si voglia, ha una ottima tenuta. Immagino quindi traiettorie, intenti, mondi – simbolici e non – che possono unirsi con sapienze, consenso e rispetto dei diversi spessori. È il nodo per eccellenza delle relazioni quindi. Basico, essenziale, ma tutt’altro che semplice.

La parola piano poi ci richiama a una necessaria ripresa di un tempo non di puro consumo dell’arte e della sua fruizione, fa il paio con la stagione appena passata, alle attenzioni inclusive e ai ritmi che possono essere e dovrebbero essere scanditi dai corpi reali che abitano gli spazi. I dialoghi avranno come centro tutto questo, legati per affinità di temi agli spettacoli, ma mai in una posizione didattica o pedagogica nei confronti di quello che gli spettatori e le spettatrici vedranno in scena. I fili dei dialoghi saranno due:

- I nodi tematici: come nei testi troviamo alcune ricorrenze di quelli che abbiamo chiamato “nodi” (legami familiari, legami con alunni/e legami con la natura e il selvaggio)

- I nodi tra i registri artistici differenti: come tra testi che usano mezzi di espressione differenti, stili, linguaggi, medium testuali, dialogano tra loro (la parola scritta e la parola disegnata, la sceneggiatura/il soggetto/il romanzo e il prodotto audiovisivo)

Viola Lo Moro

TAG
Letteratura SpazioKor FuoriLuogo libri

Scritture ibridate, scritture annodate

26/11/2022 18:00
26/11/2022
18:00
formatter.booking_availability.false
FuoriLuogo
Via Enrico Toti, 18/20 Asti 14100 Italia
Organizzatore: Associazione CRAFT
Promuoviamo esperienze di qualità, legate al teatro di ricerca e alle arti espressive del contemporaneo, che mettono al centro i luoghi e i loro significati. Lo facciamo per e con la comunità. Combiniamo visioni, reti e strategie con gestione e concretezza, locale e internazionale. Lo facciamo con correttezza, serietà e un briciolo di follia.